abc.it Apple Premium Reseller
Promo Microsoft Office 365 Personal

Microsoft Office 365 è in promozione a 49,90 € IVA inclusa nella versione Personal...

iPhone 5c

iPhone 5c scopri le caratteristiche e il nuovo coloratissimo design

...

ArchiCAD 17
Progettazione architettonica BIM 3D

ArchiCAD 17 è ricco di novità ed implementazioni tali da semplificare la modellazione e la documentazione, anche con modelli dettagliati, come mai in precedenza.
Il flusso di lavoro BIM di ArchiCAD è oggi davvero completo e copre tutte le fasi progettuali, così il modello rimane "vivo" e modificabile fino alla stesura definitiva.

Connessioni basate sulla priorità

 Le nuove Connessioni basate sulla priorità di ArchiCAD 17 mettono a frutto tutto il lavoro investito nella realizzazione del modello BIM (Building Information Model), perché possono fornire automaticamente sezioni strutturali e dettagli costruttivi corretti per la documentazione.

Materiali da costruzione intelligenti 

L'utilizzo appropriato ed estensivo dei Materiali da costruzione è fondamentale, non solo quando si producono gli elaborati esecutivi, ma anche durante la valutazione energetica del modello.
I nuovi Materiali Intelligenti assicurano la corretta rappresentazione grafica in sezione (retini sezione), la restituzione delle superfici degli elementi nelle viste 3D e le proprietà termiche tramite il calcolo per la valutazione energetica del manufatto. 

Piano di taglio 3D in tempo reale

Basta un click per definire un documento 3D basato sulla pianta: una vista di sezione definita da un piano di taglio orizzontale nella finestra di pianta.

Le migliori prestazioni nella modellazione BIM

ArchiCAD 17 gira su sitemi a 64 bit sia Microsoft Windows®, che Apple Macintosh®. 
Il generale incremento delle prestazioni e della velocità di calcolo sono il frutto dell'impegno di Graphisoft ad ampliare le possibilità a disposizione dell'architetto.
ArchiCAD 17 per la prima volta supporta l'elaborazione in background(Background Processing), che assieme alla gestione ottimizzata delle CPU multi-core migliora notevolmente le performance, anche con modelli vasti e complessi, il tutto ad ulteriore vantaggio della produttività in chiave BIM. Lo sviluppo nella gestione delle performance delle Unità Grafiche Centrali rendono la navigazione 3D fluida anche nel caso di edifici virtuali complessi; i designers possono inoltre avvalersi di nuovi algoritmi di calcolo per le Operazioni con Elementi Solidie la rapida gestione degli oggetti di libreria (caricamento e visualizzazione).

Il Flusso di lavoro 3D completo

Lo sviluppo dello Strumento Forma e il Piano di Taglio 3D in tempo reale contribuiscono a fornire sempre maggior controllo nell'ambiente di progettazione 3D di ArchiCAD.
ArchiCAD 17 è inoltre ricco di innovazioni per la progettazione più attenta ed efficace quali l'associazione degli elementi alle quote di piano, la linea di riferimento dello Strumento Muro associata allo strato strutturale, il piano di riferimento per i Solai, le Travi curve, oltre ad altre implementazioni di supporto come i molteplicimiglioramenti della Libreria Oggetti e gli Add-Ons completamente integrati per la connessione con Google Earth e Google SketchUp. L'inclusione di BIMx senza alcuna restrizione in ogni installazione ArchiCAD 17 permette di condividere i progetti BIM con i propri clienti, o con qualsiasi altro attore del processo costruttivo, all'interno di un ambiente altamente interattivo.

Flusso di lavoro BIM Integrato - Standard IFC e Open BIM

La tecnologia del Building Information Model (BIM) assieme al movimento Open BIM in questi anni hanno messo in campo potenzialità senza precedenti per la collaborazione progettuale fra architetti e ingegneri.
Con un flusso di lavoro intelligente basato sul modello attraverso le varie fasi progettuali, gli errori di coordinazione si possono virtualmente azzerare e ArchiCAD 17 offre un flusso di lavoro progettuale di alto livello connesso alle migliori soluzioni per la progettazione ingegneristica.
ArchiCAD 17 supporta lo standard Coordination 2.0 ed estende le possibilità per la definizione di nuove specifiche secondo quanto richiesto da diverse organizzazioni per gli standard nazionali: Concept Design BIM 2010 (USA), Senate Properties (Finlandia), Statsbygg (Norvegia), Basic FM Handover (COBie documentation) e altri standard IFC.

Oggetti da prendere al volo: BIMcomponets.com e BIMobjects®

BIMcomponents.com, era già stato introdotto l'anno scorso assieme ad ArchiCAD 16, riscontrando ottimi apprezzamenti da parte della community internazionale. Si tratta di un sistema semplice ed innovativo per fornire agli utenti migliaia di oggetti e componenti per ArchiCAD.
Oggi ArchiCAD 17 propone una nuova partnership conBIMobjects®, grazie alla quale gli utenti ArchiCAD avranno libero accesso anche ad altri oggetti "reali", perché forniti direttamente dai produttori di componenti per l'edilizia ed elementi d'arredo, sempre attraverso il portale BIMcomponets.com.


Il nuovo Add-On ArchiCAD per BIMobjects® rende il dialogo tra progettisti e produttori fluido ed immediato, grazie al più vasto contenitore di componenti BIM intelligenti reali.

EcoDesigner - La progettazione sostenibile integrata nel BIM di ArchiCAD

Grazie agli sviluppi del motore per il calcolo della Valutazione Energetica, ArchiCAD può ora gestire blocchi termici differenti e questo consente agli utenti di eseguire delle valutazioni energetiche sui propri progetti secondo i più noti standard internazionali.
EcoDesigner è infatti integrato in ArchiCAD 17 e consente di valutare la sostenibilità, requisito dal quale un progetto non può oggi prescindere, durante la fasi progettuali; sono infatti le scelte progettuali ad influenzare di più le performance dell'edificio.
Tutto ciò fa di ArchiCAD 17 la soluzione più "verde" nel panorama dei CAD che offrono un reale flusso di lavoro BIM integrato.

BIM Server - come ArchiCAD ha rivoluzionato il mondo della Collaborazione BIM

Quando si ha a che fare con progetti di ampio respiro, i progettisti si possono scontrare con problemi di accessibilità e di gestione di un flusso di lavoro complesso, tali da creare un vero e prorpio collo di bottiglia.
Questa è la sfida che ArchiCAD ha voluto affrontare con il BIM Server: la prima soluzione per laprogettazione di gruppo interamente basata sul modello

La tecnologia Delta Server™ riduce il traffico sulla rete al minimo indispensabile per lo scambio dati istantaneo e sicuro, sia all'interno della rete aziendale, che via internet.

Questo significa semplicemente due cose: da un lato poter lavorare in team in modo strutturato ed efficiente all'interno del gruppo di progettazione, dall'altro vuol anche dire annullare le distanze e non importa se si tratta di pochi chilometri, o se si sta dall'altra parte del globo.

Si tratta di un nuovo paradigma per la collaborazione progettuale con condivisione di file: non ci si scambiano file dai quali importare le diverse parti, ma si lavora su uno stesso file che provvede ad aggiornare le modifiche, con ovvi vantaggi in termini di trasmissione di megabyte, ma soprattutto di cooperazione in tempo reale.

 

Sistema Operativo

Mac OS X 10.8 Mac OS X 10.7 Lion e Mac OS X 10.6 Snow Leopard
Non supportato su volumi in Formato sensibile ai caratteri maiuscoli/minuscoli. ArchiCAD 17 è l'ultima versione che supporta il sistema Mac OS X 10.6 Snow Leopard.

Sono richiesti QuickTime 7 o successivo e Java 6 o successivo; nel caso non siano già presenti, l'installer di ArchiCAD provvederà all'installazione di QuickTime 7 e Java 1.7.

Windows® Vista (64-bit)*
Windows® 7 (64-bit)
Windows® 8 (64-bit) 

* non sono supportati i sistemi a 32 bit e i sistemi Windows ® XP.

CPU

Macintosh: Processore a 64 bit Intel® Core 2 Duo e successivi
Windows: Processore a 64 bit Intel® Core 2 Duo e successivi.

Con sistemi a 64-bit: minimo 4 GB di RAM, 8 GB o più sono consigliati.


Iscrivetevi


 


 


 


 





Il BIM ArchiCAD - Seminario









Contributi, risorse e download

 

Aggiornato al 14 Novembre 2013